Le piante e i fiori di un angolo del mio giardino..sono lo specchio di un angolo del mio cuore!

Le piante e i fiori di un angolo del mio giardino..sono lo specchio di un angolo del mio cuore!

Amazon MP3 Clips

lunedì 19 aprile 2010

IL PIANISTA DELLE MIE NOTTI STELLATE(2002)


LO VEDO ANCORA QUI..IN QUESTA STANZA ACCOGLIENTE
RESA MENO TETRA DALLA BIANCA LUCE DI UNA LAMPADA
CHE ILLUMINAVA IL CANDORE DELLE SUE FORTI MANI..
QUESTE MANI CHE DOPO AVER TOCCATO RIPETUTAMENTE MILLE E ANCOR MILLE DEI TASTI DI QUESTO PIANOFORTE..
SI SON POSATE DELICATAMENTE
SUI TASTI RUMOROSI DELLA MIA ANIMA BURRASCOSA...SFIORANDOLI CON TALE ZELO DA LASCIARMI ESTASIATA IN UN SILENZIO INCANTATORE...
E MENTRE LE SUE MANI SCORREVANO LIBERE E LEGGIADRE SUL MIO CORPO CHE BRUCIAVA DI UNA PASSIONE MAI RESPIRATA PRIMA SUI PORI DELL MIA PELLE...
IL MIO CUORE SI LASCIAVA MARCHIARE DAL FUOCO DELLA PASSIONALITA' VIOLENTA DELLE SUE MANI..

LO SENTO ANCORA..
QUESTO MERAVIGLIOSO PIANISTA ..MENTRE SUONAVA MUSICHE CLASSICHE DI ALTRI TEMPI..
ED IO INCANTATA..SEDUTA SU UNO SGABELLO...
ASCOLTAVO LA SUA INEBRIANTE MUSICA CHE STORDIVA I MIEI SENSI CON NUOVI PROFUMI MELODICI..
LA SUA MUSICA BLOCCAVA IL MIO RESPIRO...
NON SENTIVO PIù IL MIO RESPIRO...SI ERA FUSO ARMONICAMENTE CON IL RITMO INCALZANTE DELLE SUE NOTE MELODICHE ELETTRIZZANTI .. SOAVI..
... SENTIVO LA SUA ANIMA IN FESTA
CHE SUONAVA BRANI IMPROVVISATI DELLA SUA TRAVOLGENTE E INEBRIANTE MUSICA..
ANCORA SENTO I BRIVIDI CHE PERCORREVANO IL MIO CORPO QUANDO GLI ERO SEDUTA ACCANTO..SFIORANDO CON LE MIE GAMBE TREMANTI IL SUO CORPO INCANDESCENTE..CHE SPRIGIONAVA ENERGIA DI FOLLE E PURA GENIALITA'..

E MENTRE TU..PIANISTA EREMITA
SUONAVI QUALCOSA DI NUOVO CHE SAPEVA DI NOI...
IO MI LASCIAVO ACCAREZZARE DA QUELLE NOTE STONATE CHE GRIDAVANO LA LORO BELLEZZA...IL LORO CANDORE..LA LORO INNATA PUREZZA SGORGATA DA QUESTE MANI CHE SEPPERO STUPIRE IL MIO PICCOLO SPERDUTO MONDO..
..PLASMARLO A TUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA...
ED IO TRAVOLTA DAL TUO MONDO DI MUSICA EVANESCENTE ..
MI LASCIAVO TRASPORTARE DA OGNI IMPERCETTIBILE EMOZIONE A TAL PUNTO DA SENTIR SCORRERE NELLE MIE VENE QUESTA TUA DOLCEMENTE TRAVOLGENTE MUSICA DI VITA...

QUESTI TUOI BRANI CHE CELEBRAVANO L'INNO DELLA TUA LIBERTà...QUELLA FORSE MAI RAGGIUNTA.

CARO PIANISTA DELLE MIE NOTTI STELLATE...FORSE ANCOR TU NON SAI QUANTO SANGUE IL MIO CUOR HA VERSATO PER TE OGNI QUALVOLTA SI STRUGGEVA PER LA TUA ASSENZA..
E PER IL NON POTER PIù SENTIRE LA DOLCE E STRUGGENTE MAGIA DELLA TUA MUSICA.. CHE COME UN'INCANTESIMO...
RIECHEGGIA ANCOR NELLA MIA ANIMA..
E ANCOR IN QUESTA MIA NOTTE SOLITARIA ..DOVE IO MI PERDO NEI NOSTRI INFINITI RICORDI...
LA TUA MUSICA TORNA A FARMI COMPAGNIA....A DANZARE CON ME TENENDOMI PER MANO..FACENDOMI VOLTEGGIARE LEGGERA IN QUEST'ARIA CHE PROFUMA DI QUESTI" SOL" E DI QUESTI" FA-RE-DO"FORTEMENTE SENTITI DALLE CORDE DEL TUO CUORE..
QUESTA MIA ANIMA ETERNAMENTE CONDANNATA DAL SOAVE E INTENSO TIMBRO DEL TUO ANIMO BATTAGLIERO DANZANTE SU QUESTA TASTIERA DI PRATI FIORITI DI GRANDI SOGNI GUERRIERI...
QUESTA MIA ANIMA CHE ANCOR DANZA CON L'ECO DI QUESTI TASTI DEL PIANOFORTE DEL TUO ESSERE FUGGENTE E VICINO A ME NEL MEDESIMO ISTANTE ..
QUESTO TUO ESSERE DI ETERNO RAGAZZO E UOMO LIBERO DA OGNI EMOZIONE TROPPO TRAVOLGENTE DA POTERLA CONTENERE NELLA TUA FORSE TROPPO STRAVOLGENTE MUSICA..

QUESTO TUO CUORE..
CHE NON SO SE RIESCE ANCOR A SORRIDERE COME UNA VOLTA ALLA TUA AMATA "DEAMUSICA"...
..E FORSE IO PER TE SON SEMPRE STATA QUELLA PICCOLA MA PREZIOSA "MUSA" ISPIRATRICE CHE TI HA CONDOTTO VERSO NUOVI ORIZZONTI MELODICO-EMOZIONALI..
OVE INVANO IO CONTINUO A CERCARTI...MENTRE SCOMPARI IN QUESTA FOTO SBIADITA CHE HO DI TE NELLA MIA MENTE..
QUANDO RENDEVI STELLATE LE MIE NOTTI PIU' OSCURE..
PIANISTA DELL'OCEANO DEL MIO CUORE...QUESTO PER SEMPRE SARAI TU PER ME...
ANCOR ADESSO CHE TI RESPIRO DENTRO IL RICORDO DI UN "VIDEO SENSORIALE" DI NOI..
CHISSA' SE LA TUA MUSICA è STATA SEMPRE IL TUO UNICO GRANDE AMORE...ALLORA MI BASTEREBBE ESSERE LA TUA NOTA PIU' STONATA E PIU' DOLCE DEI TUOI BRANI D'AMOR...O MIO DOLCE PIANISTA DEL MIO CUOR...!
Jade



2 commenti:

  1. E' il suo film ... Questo è il suo film. Me lo fece vedere. E' il film che preferisce. Passai la notte a vederne spezzoni, poi ad capo per capirne l'essenza. Poi da capo ancora per capire che cosa ci trovasse e da capo ancora per trovare lui in quel film.
    Capii molto, non subito. Solo quando stetti sola, capii molto. Mi rammarico ancora come non riesca a volte a cogliere l'attimo, a capire il momento, a scindere subito la vita in sotto eventi.

    Ora l'ascolto suonare. Piango a volte. Ma ho compreso. Di non aver compreso. Irrimediabilmente.

    RispondiElimina
  2. Mi ritrovo con un piccolo pezzo di cielo a suonare vanto davanti a stelle che dimentico di avere eppure continuo a suonare scale di do che regalano armonia alleviano la pazzia e mi lascio trascinare tra le mie mura a sognare...

    RispondiElimina