Le piante e i fiori di un angolo del mio giardino..sono lo specchio di un angolo del mio cuore!

Le piante e i fiori di un angolo del mio giardino..sono lo specchio di un angolo del mio cuore!

Amazon MP3 Clips

mercoledì 24 marzo 2010

SIAMO COME LACRIME TRIBALI SOPRA I RAMI DI UN SALICE PIANGENTE (gen.2004)

Siamo come lacrime tribali
che cercano ancor il profumo della propria patria ormai lontana..lacrime disperse
e posate sopra i rami di un salice piangente secolare sul quale cerchiamo il profumo antico della nostra terra perduta...
immersi in nuovi firmamenti come frammenti di vite senza più un passato da ricordare e smarriti in questi nuovi illusori pianeti del nuovo millennio...
noi..lacrime tribali senza volto...cerchiamo senza una via d'uscita queste nostre radici da cui la nuova società ghignando in silenzio ci ha sdradicate..
forse bisogna aver il coraggio di ritornare alla nostra povera e tanto amata terra....forse volere è potere..oppure volere è solo volare..si volare ma solo con la fantasia cercando di ritrovare in ognuno di noi quello che di più prezioso abbiam perduto della nostra infanzia mutilata dalle guerre del mondo e da quelle interiori che a volte lacerano di più di mine esplose sui nostri cuori... sfigurati dall'odio assassino di un silenzio assordante fatto di ingiustizie secolari..
quello che abbiam perduto forse non lo ritroveremo mai più..perchè una radice piantata su un'altra terra spesso ostile..quasi sempre fingerà di crescere come le altre radici..ma invece in un silenzio fatto di parole inconfessate inaridisce sotto la terra nemica...in una terra in cui spesso siamo solo visti come clandestini e non come uomini e donne in cerca di un futuro più sereno, più umanamente vivibile...
in una terra che non sarà mai nostra madre...non saremo mai amati figli
ma solo lacrime tribali in cerca di un'altro albero di salice più sicuro...
un albero di mondo che non ci giudichi più per come siamo .....ma che ci ami soprattutto per la nostra preziosa diversità..quella che ci rende simili e splendidamente diversi dai nuovi mondi..
quei mondi paralleli che ci scambiano per anime vagabonde in cerca di un'identità fantasma...!JADE
(dedicata a coloro che vivendo in qualsiasi angolo di mondo (che non sia la loro patria) si sentono poco amati e capiti..e anke a coloro che non si sentono parte della loro terra perchè spesso ripudiati e allontanati per la loro bella e spesso non capita e apprezzata diversità..).

2 commenti:

  1. Splendida .. come tutto ciò che scrivi del resto ..

    RispondiElimina
  2. Non Ho parole.... bravissima...non riesco a commentare...ti dico tutto...dicendoti semplicemente :-GRAZIEEEEEEE
    UN BESOOOOO
    FELIX, TUO AMICO

    RispondiElimina