Le piante e i fiori di un angolo del mio giardino..sono lo specchio di un angolo del mio cuore!

Le piante e i fiori di un angolo del mio giardino..sono lo specchio di un angolo del mio cuore!

Amazon MP3 Clips

domenica 21 marzo 2010

SONO LA MINA VAGANTE IN CERCA DI UNA FELICITA' "VAGABONDA"

Sono una piccola mina
una minuscola mina vagante in cerca di un angolo di mondo che le faccia da "riparo" per poter "esplodere" nel suo silenzio trabboccante di pensieri..parole taciute..emozioni nascoste...
...vago in cerca di questo reale e virtuale luogo di pace dove il mio caos interiore
può finalmente esplodere come tulipani rossi dentro a un cannone pronto a colpire i sentimenti e le sensazioni intense incoffessate..
continuo il mio pellegrinaggio vagando senza una vero tragitto predefinito per raggiungere questo spazio infinito di speranze tanto agognate....vago senza sosta attraversando nuovi mari...nuove terre...nuovi orizzonti emozionali dove ciò che veramente conta è ciò che è nella sua essenza autentica di materia multiforme e deforme senza necessità di definirla e capirla...ma solo accettandola per quella che è nelle sue sfumature assetate di verità rubate...e rapite dai troppi silenzi colanti di lava incandescente..
barcollo ancor vagante verso laghi di petrolio...dove tento di specchiarmi nei punti ove l'acqua è meno putrida di questo oro nero...intravedo il mio volto deformato dalla malignità dell'uomo assetato di potere e di questo oro nero colato dove fuoriescono dai suoi fumi di inquinata vergogna e finto pudore fantasmi silenziosi in cerca di perenne vendetta...
ma nonostante questo mio volto deformato dalle scorie dei mali dell'umanità riesco a vedere una piccola scheggia di luce percorrere i miei occhi ..forse intravedo la vera essenza della mia anima in cerca di purificazione da pianti inascoltati...
in questa opaca scheggia di luce bianca io mi aggrappo prima di lasciarmi esplodere ...
mi soffermo dinanzi ai misteri del mio essere angelo e demone...
e vedo volteggiare nell'aria come dei spiriti liberi dai soprusi dei pregiudizi e dalle formalità amare di vita dell'umanità intera..le mie tante domande sul senso vero e più profondo della vita
e le uniche risposte che sento riecheggiare nel vento ..sono il suo fruscio dolce nell'accarezzare le foglie ormai secche e il suo farle volteggiare nell'aria senza una meta destinata...ma solo quella delle impossibili risposte sui misteri che la vita custodisce nel suo grembo..
e mentre barcollando di dolore misto a speranze inconfessate ..mi accingo a posarmi su questo piccola zolla di pace..volgo il mio sguardo sorridente per un'ultima volta verso il cielo ancor stellato con la consapevolezza che nell'esatto istante in cui chiuderò gli occhi e li riaprirò sarò solo luce di lacrima di stella senza il suo cielo d'amore...ma che nonostante tutto contribuirà a comporre il firmamento di una nuova vita fatta solo di amore e pace infinita...
e dopo questo sguardo senza tempo misto di speranze e di nostalgie struggenti
mi piego su me stessa come un riccio....e senza pensarci un altro istante mi lascio implodere in questo prato sempre verde di emozioni taciute ma fortemente vissute...sento una musica dolce e malinconica nel mio cuore che diminuisce i suoi battitti fino a farli arrestare..il mio cuore implode come una mina che non vede l'ora di far scoppiare dentro se stessa e dentro l mio corpo indifeso questo caos insopportabile dei miei piccoli e grandi rimorsi..rimpianti...di dolorose emozioni frenate dal tempo dell'abbandono...da tutti i dispiaceri e le delusioni delle verità amare mai accettate...e mentre schegge del mio corpo in frantumi colpiscono come una meteora in fiamme questo prato di apparente pace...come per incanto.. una minuscola scheggia della mia pelle si trsforma in un piccolo seme di nuova vita..un seme è tutto ciò che rimane di me..la vera essenza della mia vagante mina che ero stata in un istante senza tempo della mia meravigliosa e amara vita..quel piccolo seme pronto a tornar a nuova vita...dormendo come in un profondo letargo sotto le braccia possenti di madre terra..per poi germogliare dopo stagioni di speranze neonate..diventando un piccolo fiore di loto che ero e che in fondo son sempre stata in un angolo remoto della mia anima..quel fiore di loto che nonostante l'amarezze e le ingiustizie della vita non ha mai smesso di sorridere anche tra le lacrime..che non ha mai smesso di diffondere la sua fragranza nell'aria sconfinata di mille campi di grano..sono sempre stata quel fiore silenzioso intrappolato in una mina vagante in cerca perenne dell'essenza più profonda della vera felicità chè è racchiusa dentro i miei abissi ancor poco esplorati...!Jade.

2 commenti:

  1. Ciao Jadaaaaaaaaaaa, eccomi eccomi eccomiiiiii... adesso si che posso commentare senza sfacchinarmi con le dure prove del tuo blog heheheh scherzo!!!
    Ecco adesso è davvero primavera.... anche il fatto di commentare qua sul tuo blog è poesia dei sensi perchè qua si coglie quello che solo un'ANIMA nobile come la tua può cogliere e condividere con estrema delicatezza e profondità, con nitidezza e naturalezza.... con leggerezza e profondità.... grazie per regalarci questo tuo meraviglioso mondo interiore!!!!
    un abbraccio
    un bacio
    buon inizio di primavera!!!!
    ai prox commenti.... sono troppo gasato per avercela fatta che devo leggere tutto con attenzione e calma .... intanto yuppiieeeee
    Felixxxx

    RispondiElimina
  2. eilà felix!ben arrivato sul mio ancor piccolo blog..!grazie di cuore per queste splendide parole rivolte non solo alla mia "poesia ermeticamente semplice" ma soprattutto per le belle parole rivolte alla mia persona..grazie..grazie davvero...credo che solo un animo sensibile come il tuo riesce ad arrivare a cogliere la musica emozionale di ogni sfumatura della vita che vorrei riuscire a trasmettere attraverso i miei liberi pensieri e le mie poesie...e spero tanto di continuare a leggere altre cose speciali nel tuo blog ke appartengono al tuo animo profondo e singolare nella sua autenticità..alla prossima ragazzo felice..di nome e di fatto....:)!un abbraccio grande grande...Jade

    RispondiElimina